Quarantena: l’apprezzato cortometraggio girato durante il lockdown

Quarantena: l’apprezzato cortometraggio girato durante il lockdown

Un corto semiserio per riflettere. Una famiglia come tante si ritrova chiusa in casa per le misure di lockdown imposte dal governo italiano a causa della grave pandemia per il diffondersi del virus Covid-19. Marzo e Aprile 2020, due lunghi mesi, quattro mura, il nemico in agguato… e la voglia di esorcizzarlo.
Il video girato da Studiomaker traccia una personale lettura di questo periodo in cui nel giro di pochi giorni la quotidianità è stata completamente stravolta. Come si reagisce? Tra preoccupazione, nuova routine e allo stesso tempo il bisogno di “far qualcosa”, di creare in modo positivo.
Nella famiglia Rotondo tutto diventa surreale e fantastico. Un piccolo mondo parallelo fatto di stupore, dolcezza e gioco. Il virus è in agguato ma si incarna nel favoloso mondo dei muppets. Chi si ammala si trasforma in un pupazzo… con le relative conseguenze. Il papà diventa un muppet e deve adattarsi a una nuova vita. Così al termine della quarantena nulla torna come prima e… i muppets restano. Il virus è diventato parte integrante di questa realtà.

Le chiavi di questo video sono molteplici e ognuno di noi potrà ritrovarsi più o meno… adattamento, paura dell’ignoto, nuova vita, metamorphosi. E ancora tante incognite probabilmente ci attendono. Ma un corto può aiutarci a fermarci ancora un minuto, sorridere nell’accettare quello che abbiamo e quello che sta cambiando.
Il progetto è stato realizzato in casa coinvolgendo la famiglia per dare un senso al tempo che scorre e per condividere i processi creativi con i propri figli. Un esperimento inedito per condividere con il resto del mondo una visione in cui #andratuttobene.

Ideato e prodotto da Studiomaker
Con Laura Ricci, Luigi Rotondo , Leonardo e Livia Rotondo, Federica Savarese
Musiche originali: Giovanni Rotondo

 

 

Competenze

Postato il

15 giugno 2021

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *